Fiorenzo BorghiIdeeItaliaM5SNord e Centro AmericaPolitiche 2018

GIA` SI PARLA DI GOVERNI TECNICI

Già si parla di governi tecnici, di scopo, di unità nazionale, di transizione verso nuove elezioni con il compito – naturalmente – di cambiare in tempi rapidi la legge elettorale. Un film già visto. Un incubo per il quale siamo già passati. Di chi è la colpa? Di chi ha approvato l’assurda legge elettorale chiamata Rosatellum bis. Una legge imposta con il voto di fiducia. Una legge fatta apposta per non far vincere nessuno e dunque per agevolare l’accordo post-elezioni Pd-Forza Italia: troppo forte tra i capi dei partiti era la paura che prevalesse il Movimento Cinque Stelle. Ecco, uno dei motivi per i quali ha senso votare è questo: punire quei partiti che hanno voluto quell’abuso di potere, consentire alla vittima predestinata di quel colpo di mano – il M5s – di vincere nonostante tutto, per dare all’Italia un governo di svolta epocale. Da New York la vedo così. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *