Fiorenzo BorghiItaliaM5SNord e Centro America

Apprendo dall’Ansa questa notizia.

“Il procuratore della repubblica di Torino Armando Spataro ha formalmente chiesto al ministro della giustizia Alfredo Bonafede di pronunciarsi sulla richiesta di autorizzazione a procedere, inoltrata nel 2016, contro Matteo Salvini per vilipendio all’ordine giudiziario. L’attuale Ministro dell’Interno il 14 febbraio del 2016 durante un comizio a Collegno parlò di “magistratura schifezza” e il procuratore aveva aperto un fascicolo. Per il reato di vilipendio all’ordine giudiziario è necessaria l’autorizzazione a procedere da parte del Guardasigilli e il precedente ministro, Andrea Orlando (Pd), nonostante tre sollecitazioni, non ha mai risposto”.

 

Spero che il ministro Bonafede risponda rapidamente e in modo favorevole al procuratore Spataro. Abbiamo sempre detto che la politica non deve essere al di sopra della legge. Questa è un’occasione per dimostrarlo. Poi, in caso di processo Matteo Salvini avrà la possibilità di chiarire la propria posizione e di difendersi con ogni garanzia. Ma la carica che attualmente ricopre non deve renderlo un privilegiato rispetto agli altri cittadini.

 

La notizia la trovate qui:

http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2018/07/16/spataro-bonafede-si-pronunci-su-salvini_16951f7d-b227-45b8-bfac-43e4159effb6.html

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *