ItaliaM5SNord e Centro America

Poi dicono che a pensar male si fa peccato.  

Armando Siri, sottosegretario leghista, è indagato ufficialmente per corruzione. Notizia di questa mattina. Ironia della sorte, poche settimane fa aveva detto: “Siamo l’unico Paese che ha un ente ulteriore contro la corruzione, sembra che diamo per scontato che siamo tutti corrotti e dobbiamo curarci, io penso che sia il contrario: siamo tutti persone corrette fino a prova contraria. Smettiamola di prendere medicine per curare una malattia che ha bisogno invece di buonsenso e di meno burocrazia”.

La presunzione di innocenza vale anche per lui. Ma sarebbe opportuno che si dimettesse dal governo, in attesa di chiarire la propria posizione a livello giudiziario. Coraggio, ministro Salvini!

********

Then they say that it is a sin to think wrong.
Armando Siri, Northern League under-secretary, is officially under investigation for corruption. This morning’s news. Ironically, a few weeks ago he said: “We are the only country that has an additional body against corruption, it seems that we take for granted that we are all corrupt and we must take care of ourselves, I think it is the opposite: we are all correct people until to the contrary, let’s stop taking medicine to treat a disease that needs common sense and less bureaucracy “.
The presumption of innocence also applies to him. But it would be appropriate for him to resign from the government, waiting to clarify his position at the judicial level. Courage, Secretary of State Salvini!

Un abbraccio da Alzate Brianza

Fiorenzo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *