ItaliaM5SUncategorized

M5s, cosa cambiare / 2

Il nuovo statuto approvato con un blitz senza alcuna discussione prima delle primarie 2018 concentra il potere nelle mani del capo politico e del suo staff. Chi ha congegnato quelle regole (sembra che a scriverle materialmente sia stato l’avvocato Lanzalone) ha ritenuto che una guida accentrata in poche mani potesse rendere più efficiente il m5s. Alla prova dei fatti, dopo un anno di governo, non è andata così. Ed è stato un errore, da parte della quasi totalità degli iscritti, non dirlo in tempo e a voce alta. I gruppi parlamentari per esempio sono stati resi succubi del capo politico e dunque del governo. Non sono stati liberi nemmeno di presentare emendamenti. Troppe volte hanno dovuto votare la fiducia senza poter battere ciglio. Per chi predica la democrazia diretta, una bella contraddizione. Le scelte politiche devono essere discusse e approvate in forma collegiale. I gruppi parlamentari devono contare di più. Cari portavoce, è il momento di uscire dal silenzio.

************

The new statute approved with a blitz without any discussion before the 2018 primaries concentrate power in the hands of the political leader and his staff. Who devised those rules (it seems that the lawyer Lanzalone wrote them physically) considered that a centralized guide in a few hands could make the m5s more efficient. In fact, after a year of government, this was not the case. And it was a mistake, by almost all the members, not to say it in time and a loud voice. Parliamentary groups, for example, have been made dominated by the political leader and therefore by the government. They were not even free to present amendments. Too many times, they had to vote for trust without being able to blink. For those who preach direct democracy is a nice contradiction. The political choices must be discussed and approved in a collegial way. Parliamentary groups must count more. Dear spokesman, it’s time to get out of the silence.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *