Uncategorized

“Elezioni subito, elezioni subito!”

 

“Elezioni subito, elezioni subito!”. Così ripetevano a squarciagola i militanti fdl e lega radunati oggi davanti a Montecitorio da Giorgia Meloni e Matteo Salvini per protestare contro il governo Conte 2.

Denunciavano un “furto di sovranità”,  contestavano il “patto della poltrona”.

Prima o poi si stancheranno di gridare e dovranno confrontarsi con il governo sul merito dei provvedimenti.

Intanto, a tutti loro, con pacatezza e tanta comprensione, ci toccherà ricordare due semplici verità:

 

1 il cambio di maggioranza governativa, in una repubblica parlamentare, è una operazione legittima

2 a far cadere il governo Conte 1 e portare al cambio di maggioranza governativa è stato Matteo Salvini

 

Dunque – Costituzione alla mano – il colpo di palazzo contro la democrazia non c’è stato. Ma, se c’è stato, lo ha causato quello che oggi grida più forte. Quello che voleva elezioni a ottobre per avere “pieni poteri”.

Un abbraccio da New York

Fiorenzo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *