ItaliaM5SNord e Centro America

Le Sardine Alla Corte Di Benetton

Guardo e riguardo la foto dei 4 fondatori delle Sardine con Toscani, Benetton e i ragazzi della Fabrica. Poi leggo e rileggo la dichiarazione infame di Toscani sulla caduta del ponte Morandi. E mi dico: se questa è la grande novità politica degli ultimi tempi siamo freschi.

Le Sardine sono un’operazione di marketing, una sottomarca del PD. Hanno riempito le piazze senza una proposta originale per portare acqua al mulino del PD in Emilia Romagna e altrove, sull’onda di una generica indignazione verso Salvini.

Hanno riempito il vuoto con il nulla di un perbenismo senza lotta e senza idee. Finita la campagna elettorale a favore di Bonaccini, eccoli alla corte del re dei profittatori di beni pubblici e del suo addetto alla comunicazione.

Care Sardine, abbiamo capito che il sovranismo salviniano non vi piace, ma sul resto come la pensate? Siete favorevoli o contrari, per esempio, alla revoca delle concessioni autostradali ad Atlantia?

La politica si fa prendendo posizione.

Un abbraccio da New York

Fiorenzo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *