Si è rimessa in moto la politica!

Si è rimessa in moto la politica. Leggiamo di grandi manovre per evitare il voto anticipato varando un nuovo governo. Si parla di un esecutivo istituzionale o di scopo finalizzato ad approvare la legge di bilancio e il taglio dei parlamentari, un esecutivo sostenuto da una maggioranza M5s-PD più frattaglie varie. L’obiettivo non dichiarato ma […]

Condivido questa opinione di Vittorio Agnoletto

Condivido questa opinione di Vittorio Agnoletto sul movimento contro il cambiamento del clima. L’articolo completo lo trovate qui: https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/03/17/clima-ho-partecipato-alla-manifestazione-di-milano-e-ne-sono-rimasto-impressionato/5043270/ “Ora questo movimento è corteggiato da tutto l’establishment, dai suoi megafoni e dalle autorità di tutto il mondo: come fosse un piccolo neonato ovviamente innocuo, da vezzeggiare a proprio piacere. Molti cortigiani di questi giovani sono […]

Spread, un film già visto

Lo spread sale, la borsa scende, la commissione Ue boccia la manovra di bilancio e minaccia sanzioni, le agenzie di rating valutano il declassamento del paese, il Fondo monetario ritocca al ribasso le stime del pil. Tutto come da copione, un film già visto: ormai la sovranità appartiene ai mercati, non al popolo. A niente […]

Si può difendere il principio di sovranità senza scadere nel nazionalismo? Orban.

Si può difendere il principio di sovranità senza scadere nel nazionalismo? Secondo me si deve e si può. Ma è necessario tracciare un limite chiaro e invalicabile. Prendiamo ad esempio la questione Orban. Il suo governo è la tipica espressione di nazionalpopulismo autoritario: un modello che accentra il potere e indebolisce il sistema dei controlli […]

Il test di Daniela Tazzioli

Annuso l’aria, leggo le cronache, osservo il flusso dei social e vedo un’Italia sempre più intollerante e razzista. Non mi piace per niente. E per niente la giustifico. Si badi: questo non è un discorso contro o a favore questo o quel partito, questo o quel governo. Il problema è quel che stiamo diventando umanamente […]

Via il pareggio di bilancio dalla Costituzione

Il “pareggio di bilancio” in Costituzione è l’eredità più grave del governo Monti. Approvato nel 2012 senza discussione e in tempi rapidissimi dal parlamento, sotto la pressione dei signori dell’austerity, il nuovo articolo 81 della Carta antepone gli equilibri delle finanze pubbliche ai diritti fondamentali delle persone.   Sono passati sei anni e la dottrina […]

Poche leggi, ma fatte bene.

“Approveremo poche leggi, ma fatte bene”, annuncia il ministro ai rapporti con il parlamento Riccardo Fraccaro.  Concordo.   Lo sostenevamo già durante la campagna per il no al referendum costituzionale, quando la velocità ai fautori del Sì sembrava l’obiettivo più importante. Non c’è necessità di più leggi in meno tempo.   Abbiamo bisogno di leggi […]

La democrazia diretta non è un’eresia

È davvero scandaloso affermare che le forme attuali della democrazia rappresentativa possono un giorno essere superate attraverso nuovi strumenti di partecipazione? Me lo sono domandato di fronte al fiume di critiche relative alle recenti dichiarazioni di Davide Casaleggio sulla democrazia diretta.   Superare la democrazia parlamentare non vuol dire abolire la democrazia. Per chi crede […]

Per una Rai al servizio dei cittadini

I vertici della Rai sono stati nominati. Manca solo l’ultimo passaggio, non scontato, in commissione di vigilanza. Sono le persone giuste?  Lo capiremo presto, dalle scelte che faranno. In attesa di una riforma strutturale della governance, quel che si deve fare in Rai è noto. Possiamo riassumerlo così: prendere sul serio la missione del servizio […]

In Italia oltre 5 milioni di poveri

Leggo sull’Ansa di martedì 26 giugno questa pessima notizia. “Le persone che vivono in povertà assoluta in Italia superano i 5 milioni nel 2017. E’ il valore più alto registrato dall’Istat dall’inizio delle serie storiche, nel 2005. Le famiglie in povertà assoluta sono stimate in 1 milione e 778mila e vi vivono 5 milioni e 58 mila […]