M5s, cosa cambiare / 2

Il nuovo statuto approvato con un blitz senza alcuna discussione prima delle primarie 2018 concentra il potere nelle mani del capo politico e del suo staff. Chi ha congegnato quelle regole (sembra che a scriverle materialmente sia stato l’avvocato Lanzalone) ha ritenuto che una guida accentrata in poche mani potesse rendere più efficiente il m5s. […]

M5s, ora un nuovo capo politico *** M5s, now a new political leader

Un risultato negativo era nell’aria, ma non di queste proporzioni. Da attivista storico m5s, sono molto deluso. È una sconfitta netta, che giunge dopo un anno di governo in contemporanea con il trionfo di Salvini. Il contratto con la lega non è stato un buon affare. Ora non si può fare finta di niente e […]

Messina Denaro e la lotta alla mafia come priorità 

“La lotta alla mafia deve diventare il primo tema dell’agenda politica”. Lo ha dichiarato sabato 5 aprile a Perugia il procuratore antimafia Federico Cafiero de Raho. Concordo in pieno, da sempre. E mi permetto di aggiungere: la guerra alla corruzione e all’evasione fiscale organizzata. Qualcosa di buono è stato fatto negli ultimi mesi, come la […]

Grazie a Lorenzo Tugnoli

Una bella notizia. Lorenzo Tugnoli si è aggiudicato il premio Pulitzer 2019 per la Fotografia. Complimenti! Lorenzo è stato premiato per aver documentato la tragedia della fame nello Yemen, paese devastato da una guerra dimenticata. Il suo reportage è stato pubblicato sul Washington Post. È originario di Lugo e vive a Beirut, in Libano. Lavora […]

Tav, sono per il No

“Il Tav è una cosa che abbiamo sempre osteggiato: non si fa e basta, spazi di manovra non ce ne sono. Se il M5S dovesse aprire una trattativa, si schianterebbe definitivamente. Non sarebbe più 5 Stelle, perderebbe la fiducia del popolo, la sua identità”. Non sono parole mie, ma del senatore Airola (M5s), che condivido in […]

Giù le mani dal Venezuela!

In Venezuela in questi giorni si ripete la storia di sempre: gli Stati Uniti vogliono spazzare via un governo non disposto a sottomettersi, per sostituirlo con uno di fiducia: dicono che lo fanno per la democrazia, in realtà vogliono prendere possesso del petrolio e delle altre risorse naturali delle quali quel paese è ricco. È […]

Giulio Regeni, la giustizia negata e il realismo del business

Tre anni sono passati dalla scomparsa di Giulio Regeni, il giovane ricercatore italiano ritrovato ucciso in Egitto con i segni evidenti della tortura. In questi tre anni non siamo riusciti ad avere giustizia. Tutti gli indizi portano al vertice delle forze di polizia egiziane, ma l’inchiesta è stata sabotata in ogni modo dal regime di […]

Salvini, chi ruba agli italiani non paga

“Ora chi sbaglia paga”, ripete spesso Matteo Salvini. FALSO.  Matteo Salvini ha consentito a Bossi padre e figlio di farla franca evitando la galera. Ieri è arrivata la definitiva conferma dalla Corte di Appello di Milano. Cos’è accaduto? Umberto Bossi e figlio erano stati condannati in primo grado per appropriazione indebita dei fondi pubblici della […]