5G

    Lo standard 5G è la promessa è quella di un internet ultraveloce alla portata di tutti. A tale scopo saranno installate tantissime nuove antenne sopra le nostre teste, sui tetti delle nostre abitazioni, accanto alle scuole dei nostri figli. Ma siamo sicuri che la tecnologia 5G non comporti gravi rischi per la nostra […]

Radio Radicale è stata salvata con denari pubblici!

Radio Radicale è stata salvata con denari pubblici. Ieri, giovedì 13 giugno, ancora una volta. Con un emendamento ad hoc votato da tutti i gruppi tranne il m5s, le sono stati concessi 3 milioni (oltre ai 9 già elargiti per l’anno in corso) e altri 4 per il 2020. Una radio privata collegata a un partito […]

La fotografia di Sestini

Ricordate questa foto? La scattò dall’elicottero dei soccorritori il fotoreporter Mario Sestini, a 50 km dalla costa libica. Vinse il World Press 2015 e ha fatto il giro del mondo. Quattro anni dopo ha dato origine al documentario che il National Geographic trasmetterà il prossimo 20 giugno, nella giornata internazionale del rifugiato, scritto dall’ottimo inviato […]

M5s, che cosa cambiare / 3

Il m5s non esiste quasi più sui territori, come forza di lotta e di proposta. L’attivismo diffuso è stato fatto fuori da molto tempo. I meet up sono stati liquidati. Al loro posto è stato creato il movimento verticale degli eletti. Dico movimento ma in realtà si tratta di un partito non dichiarato con un […]

No alla secessione dei ricchi.

No alla secessione dei ricchi Dopo le elezioni europe mi piacerebbe che il Governo Italiano riparta al lavoro immediatamente dal problema delle autonomie regionali. “La questione dell’autonomia regionale differenziata è una grande questione politica, che riguarda tutti gli italiani. Può portare ad una vera e propria secessione dei ricchi; spezzettare la scuola pubblica italiana; creare […]

Stop al privilegio di Radio Radicale

Non mi associo alla numerosa schiera di coloro che in questi giorni condividono l’appello per “salvare Radio Radicale”. Salvarla da cosa? Dal taglio progressivo di un finanziamento pubblico, deciso dal governo, che di fatto la tiene in vita da 25 anni, in cambio della copertura degli eventi istituzionali, consentendole nel resto del palinsesto di fare […]

Non è un paese per giovani *** It is not a country for young people

Riporto dall’Ansa di giovedì 11 aprile questa preoccupante non-notizia: ormai siamo stabilmente il paese “più vecchio” d’Europa. L’unico modo per invertire la rotta è dare vita con urgenza a politiche di sostegno economico alla famiglia. “Non si ferma la crescita dell’indice di vecchiaia che al primo gennaio 2018 raggiunge quota 168,9: il rapporto tra gli […]

Poi dicono che a pensar male si fa peccato.  

Armando Siri, sottosegretario leghista, è indagato ufficialmente per corruzione. Notizia di questa mattina. Ironia della sorte, poche settimane fa aveva detto: “Siamo l’unico Paese che ha un ente ulteriore contro la corruzione, sembra che diamo per scontato che siamo tutti corrotti e dobbiamo curarci, io penso che sia il contrario: siamo tutti persone corrette fino […]

Friday for future, la mobilitazione continua

“Vogliamo un sistema economico circolare, che comporti un cambiamento degli stili di vita, unito ad un modo di produzione fondato sul rispetto dell’ambiente e la giustizia climatica e sociale. Chi ha inquinato e si è arricchito con questo sistema economico insostenibile deve finanziare i costi della riconversione ecologica”. Il movimento Friday for Future Italia prosegue […]

Dipendenza da smartphone e social–Addiction to smartphones and social media

Condivido queste parole di Papa Francesco, pronunciate in un discorso agli studenti sabato 14 aprile.   “Il telefonino è un grande progresso, un grande aiuto, va usato ed è bello che tutti lo usino ma quando tu diventi schiavo del telefonino perdi la tua libertà. E’ bello comunicare me c’è il pericolo che questa droga, […]